Hotel Vajolet - Südtirol

Footer – Anfragebox on scroll

Anfrage Style: CleanStyle – [1]

Servicebar rechts Button Anfrage Richiesta

Offerte

Buchen

Vacanze nelle Dolomiti

Un’esperienza particolare in mezzo alla natura

Vacanze nelle Dolomiti

Un’esperienza particolare in mezzo alla natura

Vacanze nelle Dolomiti

Un’esperienza particolare in mezzo alla natura

Il vostro bike hotel nelle Dolomiti vi offre molti vantaggi

L’Hotel Vajolet  propone numerose offerte per appassionati di bici. Vengono infatti sempre offerti interessanti itinerari in bici in compagnia delle nostre guide ciclo-turistiche ai piedi del Catinaccio, nel meraviglioso panorama alpino delle Dolomiti.

Durante la vostra vacanza in bici in Alto Adige mettiamo a vostra disposizione bici a noleggio nuove e di valore. Dai porta-bici al servizio di lavaggio, passando per i dispositivi GPS con servizio upload qui si pensa a tutto. Nel nostro bike hotel nelle Dolomiti sono disponibili anche un’area lavaggio con attrezzi, nonché un deposito con serratura.

Nel nostro angolo informativo troverete riviste specializzate, un fascicolo informativo, mappe per itinerari, listini e bacheche informative su percorsi, condizioni meteo attuali, per poter pianificare a vostro piacimento la vostra vacanza in bicicletta in Alto Adige. Inoltre regolarmente organizziamo serate informative. Su richiesta, infine, proponiamo tour guidati con una delle nostre esperte guide ciclo-turistiche.

Il vostro bike hotel nelle Dolomiti vi offre molti vantaggi

Trasformiamo la vostra vacanza in bicicletta in Alto Adige in un’esperienza speciale

L’Hotel Vajolet dà molta importanza al benessere dei ciclisti. Per questo ci preoccupiamo non solo di tutto quello che riguarda la bici, ma anche della salute del corpo.  Abbiamo concepito la nostra offerta alimentare regionale ed equilibrata in modo particolare per turisti consapevoli. Così per colazione vi gusterete prodotti freschi dell’Alto Adige e vi rinvigorirete per i prossimi tour. Saremo inoltre lieti di offrirvi anche barrette energetiche, bevande sportive e pranzi al sacco per i vostri itinerari.

Durante la vostra vacanza in bicicletta nelle Dolomiti non potrete solamente intraprendere una varietà di tour, ma approfittare anche della conoscenza e dell’esperienza delle nostre guide ciclo-turistiche.  Su richiesta potrete partecipare a tour guidati con le mountain bike, in cui le nostre guide vi sveleranno qualche segreto. Alcune proposte di itinerario sono, ad esempio, il giro della Val Ciamin, il tour del lago di Carezza, il tour del laghetto di Fiè alo Sciliar o il tour dell’Alpe di Siusi.

Itinerari in bici nelle Dolomiti – Alto Adige

Tour WuhnLeger

Lunghezza: 9,2 km
Dislivello: 600m
Durata: 1 h
Download GPX

Partendo direttamente dall’Hotel Vajolet, passando per la strada principale, il breve e agevole giro di riscaldamento porta alla cappella di S. Cipriano, prima della quale si svolta a sinistra e si procede verso Lavina Bianca fino alla rotonda. Si procede poi lungo il sentiero n.6 fino al laghetto alpino Wuhnleger. Dopo essersi goduti le impressionanti viste sul Catinaccio e sul suo riflesso nell’acqua si procede verso cima Völsegg, alternando il sentiero forestale e il single trail, (sentiero n. 4). Lungo questo tragitto si può fare una piccola deviazione verso sinistra alla cappella di S. Sebastiano, che merita assolutamente una visita. Da Völsegg una strada asfaltata vi riporta indietro verso il paese.

Tour del passo nigra

Lunghezza: 19,9 km
Dislivello: 1276m
Durata: 2,5 h
Download GPX

Il tour comincia a Tires e conduce dapprima lungo la strada principale fino a S. Cipriano. Dall’ Hotel Rosengarten, svoltando a destra alla biforcazione, ci si addentra nel bosco, costeggiando per un breve tratto il torrente, salendo fino ad attraversarlo e da qui si continua a salire lungo l’ampio sentiero forestale n. 1 fino al Passo Nigra (l’ultimo tratto è molto impervio). Si procede poi lungo un percorso relativamente piano, passando dinanzi a Malga Hagner e al Maso Schiller, fino alla Fossa del lupo (Wolfsgrubenjoch). Da qui si ritorna lungo un impegnativo single trail con numerose curve strette, costeggiando il torrente Bria. Da qui si sale lungo una strada asfaltata, la strada principale, si svolta a sinistra e si ritorna all’Hotel Vajolet. (sentiero n. 4). Lungo questo percorso si può fare una piccola deviazione sulla sinistra alla cappella di S. Sebastiano, che merita assolutamente una visita. Da Völsegg una strada asfaltata vi riporta di ritorno al paese.

Tour della val Ciamin

Lunghezza: 23,4 km
Dislivello: 1607m
Durata: 3 h
Download GPX

Dall’Hotel Vajolet si va a destra, lungo la strada principale fino alla prima fermata dell’autobus sopra all’Hotel Cyprianerhof. Qui si supera ancora una curva e infine si svolta a sinistra fino ad arrivare alla stanga. Lungo il sentiero forestale n. 13 si sale, attraversando meravigliosi prati in alta quota, con una spettacolare vista sul Catinaccio. Dopo circa 2,5 km lungo il sentiero forestale si raggiunge una biforcazione: qui si consiglia di svoltare a destra salendo, poiché al ritorno si percorre l’altra strada, che è evidentemente più impegnativa. Si percorre quindi un sentiero forestale ricco di tornanti, salendo fino a quota 1700m. Da qui si scende fino al cosiddetto Rechter Leger, passando per il Rio Ciamin. Ora ci trova direttamente lungo le pareti rocciose e si può godere di una vista panoramica mozzafiato. Ci attende quindi una spettacolare discesa di ritorno lungo il sentiero n. 13, passando per la biforcazione menzionata precedentemente. Si prosegue quindi lungo lo stesso sentiero di prima, fino a che il sentiero n. 12 si biforca verso destra. Seguendolo si procede lungo i prati Traunwiesen fino a Malga Ciamin. Si sale poi lungo l’erto sentiero n. 6 fino al Wuhnleger, un piccolo laghetto alpino, e poi si ridiscende lungo il sentiero n. 4 fino a Völsegg, passando per una stradina ghiaiosa e single trails. Una strada asfaltata vi ricondurrà infine di ritorno al paese, concludendo il tour.

Tour del lago di Carezza

Lunghezza: 41,5 km
Dislivello: 2596 m
Durata: 6 h
Download GPX

Il tour comincia a Tires e conduce dapprima lungo la strada principale fino a S. Cipriano. Dall’Hotel Rosengarten, svoltando a destra alla biforcazione, ci si addentra nel bosco, costeggiando per un breve tratto il torrente, salendo fino ad attraversarlo e da qui si continua a salire lungo l’ampio sentiero forestale n. 1 fino al Passo Nigra (l’ultimo tratto è molto impervio). L’itinerario ci conduce direttamente ai piedi del Catinaccio (strada asfaltata) in direzione del Passo di Carezza e poi, svoltando a destra, si scende verso il leggendario lago di Carezza. Qui si prosegue ancora per 200 m lungo la strada asfaltata e si svolta a destra in direzione di Malga Stadlalm (sentiero n. 8). Alla successiva biforcazione si svolta a sinistra (sentiero n. 2) e poi ancora a sinistra in direzione di Nova Levante (sentiero n. 27). Qui comincia un impegnativo downhill, vi preghiamo di andare piano e di fare attenzione agli escursionisti! Si prosegue poi verso destra lungo la strada asfaltata, salendo fino a Nova Levante, poi si svolta a sinistra in direzione Obergummer »Samerweg«, segnalato come 2A. Si prosegue poi a sinistra sul sentiero 2A, single trail con brevi tratti in cui spingere la bici, poi a destra seguendo il cartello »Zipperle« e poi il sentiero segnalato come 2A. A destra sul ponte e poi si sale a destra lungo un’erta salita. Dopo il maso Zipperlehof si prosegue fino all’albergo Lärchenwald. A sinistra dell’albergo si segue la segnaletica n. 1 fino alla Fossa dei Lupi. Da qui si prosegue lungo un impegnativo single trail con numerose curve strette, costeggiando il rio Bria. Da qui si sale lungo una strada asfaltata, di ritorno verso la strada principale, si svolta a sinistra e si rientra all’Hotel Vajolet. In alternativa alla Fossa dei Lupi potrete proseguire fino al Passo Nigra , rientrando da qui lungo lo stesso percorso dell’inizio.
I primi 200 m dopo l’albergo Lärchenwald a Gummer sono veramente erti, poi segue un tratto di salita medio e discesa fino al Passo Nigra.

Tour del laghetto di Fiè

Lunghezza: 25,3 km
Dislivello: 1871m
Durata: 3 h
Download GPX

Si parte dall’Hotel Vajolet svoltando a sinistra lungo la strada principale e poi a destra prima del Despar Market Pircher, salendo lungo la strada asfaltata fino a Völsegg. Da qui il tour conduce lungo uno stretto sentiero forestale verso Schönblick. Qui il percorso si fa più impegnativo, si prosegue sul sentiero n. 7, costeggiando la Croda del Maglio, e infine un tratto del sentiero n. 1, Prügelweg, fino a Malga Tuff, uno spettacolare punto di ristoro. Si continua, scendendo comodamente lungo il sentiero n. 1B, fino al laghetto di Fiè, un bel laghetto balneabile con una fantastica vista panoramica sullo Sciliar. Si prosegue salendo in direzione Monte Cavone lungo il sentiero n. 2 passando per Fiè di Sopra, o lungo il sentiero 8, l’Umser Rundweg e i sentieri n. 3, 4, 10, 10A e 7 di ritorno a Schönblick. La strada di ritorno da qui a Tires è la stessa dell’andata.

All’Alpe di Siusi

Lunghezza: 48,1 km
Dislivello: 2920m (ca. 900 m possono essere percorsi con la funivia)
Durata: 7 h
Download GPX

Si parte dall’Hotel Vajolet svoltando verso sinistra lungo la strada principale e si svolta a destra prima del Despar Market Pircher, salendo lungo la strada asfaltata fino a Völsegg. Da qui l’itinerario conduce lungo uno stretto sentiero forestale verso Schönblick. Qui il percorso si fa più impegnativo, si prosegue sul sentiero n. 7, costeggiando la Croda del Maglio, e infine un tratto del sentiero n. 1, Prügelweg, fino a malga Tuff, uno spettacolare punto di ristoro. Si continua, scendendo comodamente lungo il sentiero n. 1B, fino al laghetto di Fiè, un bel laghetto balneabile con una fantastica vista panoramica sullo Sciliar. Lungo la strada del laghetto si prosegue su un terreno relativamente piano verso Salegg e da qui verso la stazione a valle della funivia dell’Alpe di Siusi. 800 m più in su si arriva a Compaccio. Da qui si scende, alternando trail forestali e strada, ritornando a Salegg e lungo il sentiero del lago di ritorno al laghetto di Fiè. Passando per Fiè di Sopra (sentiero n. 2), si prosegue in piano verso Ums e infine di direzione Monte Cavone con un po’ di salita verso Schönblick. Passando per Völsegg si conclude tornando a Tires, all’Hotel Vajolet.

Hotel *** Vajolet

Neu ab 2018

Hier finden Sie bereits einen kleinen Vorgeschmack was Sie ab 2018 im Hotel Vajolet erwartet

Mehr lesen

You have Successfully Subscribed!

Subscribe To Our Newsletter

Join our mailing list to receive the latest news and updates from our team.

holidaycheck tripadvisor Facebook Youtube Twitter Google Plusholidaycheck tripadvisor Facebook Youtube Twitter Google Plusholidaycheck tripadvisor Facebook Youtube Twitter Google Plus

You have Successfully Subscribed!